La storia dell’insediamento umano nella Penisola del Sinis ha inizio nel Neolitico medio (V millennio a.C.) e si sviluppa con alterne vicende fino ai giorni nostri.

La storia dell’insediamento umano nella Penisola del Sinis ha inizio nel Neolitico medio (V millennio a.C.) e si sviluppa con alterne vicende fino ai giorni nostri.

I segni di questa millenaria occupazione del territorio si colgono, per le fasi più antiche, grazie soprattutto alle testimonianze archeologiche di particolare evidenza costituite dagli oltre 70 nuraghi disseminati in ogni angolo del Sinis e dai resti monumentali della città di Tharros.

Città punico-romana e dalla straordinaria scoperta contemporanea dei Giganti di Monte Prama (statue enormi alte più di due metri) ha portato nel territorio milioni e milioni di visitatori da tutto il mondo.

La vita in Sardegna è forse la migliore che un uomo possa augurarsi: ventiquattro mila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso.

Fabrizio De André

Galleria

Informazioni di contatto

09070 San Vero Milis OR, Italia

E: info@orzinai.it

Dove siamo sui social network

Dicono di noi